Instagram come ben saprai è un social dove ognuno ha la possibilità di aprire un account personale, pubblicare le proprie fotografie, condividere quelle degli altri e caricare video brevi (stories).
Lo stesso principio vale per le imprese, che possono utilizzare l’App nella comunicazione visiva utilizzando immagini e video.

Come avrai capito Instagram non è soltanto un’applicazione volta allo svago e al tempo libero. Infatti esistono molti professionisti che sfruttano le sue potenzialità e altrettante aziende, dalle più piccole alle più grandi, che lavorano costantemente per produrre contenuti interessanti.
Quest’attività ripetuta nel tempo contribuisce ad accrescere la Brand Awareness ovvero la percezione che le persone hanno del brand. Questo ha un gran valore soprattutto se teniamo in considerazione la forte competizione del mercato odierno.

“Riuscire a comunicare attraverso le immagini e i video è essenziale in una società che consuma sempre più contenuti multimediali”

PERCHÉ UTILIZZARE INSTAGRAM BUSINESS?

Esistono tantissimi account di aziende note e altrettanti di piccole imprese. Perché?
Sicuramente perché Instagram attrae un numero enorme di persone. La community ha raggiunto 800 milioni di utenti a fine 2017 (16 milioni in Italia – fonte We Are Social). Questo traffico viene visto come una grande opportunità per fare business.

Utilizzo di Instagram in Italia 2018

In questo articolo non abbiamo intenzione di effettuare un’analisi di Instagram in quanto Social Network ma ci soffermiamo sui 5 punti che lo rendono utile per le imprese.

1. I NUMERI CONTANO

Tralasciando il fattore influencer che è un mondo a sé, seppur attinente al discorso, Instagram ha dato così tanta visibilità a chi lo ha saputo utilizzare bene che alcune aziende rischiano di essere dimenticate senza una strategia di content creation mirata. I numeri in gioco sono elevati e il potere di una fotografia è diventato enorme. Ecco perché tante aziende investono risorse consistenti nella comunicazione social.

2. LA VISIBILITÀ

Come abbiamo spiegato in precedenza, il sapersi raccontare e l’avere un messaggio da proporre favorisce la visibilità della nostra azienda. L’importante è rivolgersi a degli specialisti che studino una strategia adeguata al vostro target.

Shock Wave si occupa anche di Social Media Marketing e collabora con aziende per aumentare la loro Brand Awareness e la visibilità online.

Per un risultato ancora più marcato è importante svolgere un buon lavoro e dedicando le giuste risorse al cliente. In seguito ad una buona esperienza di acquisto infatti è facile che un utente scatti una fotografia e carichi il tutto per parlare bene di quanto accaduto. Tale situazione equivale ad una recensione vera e propria, su larga scala. L’obiettivo è favorire le interazioni degli utenti.

3. IL RAPPORTO CON IL CONSUMATORE FINALE

Quali altri modi conoscete per instaurare un filo conduttore tra voi e i vostri clienti? Un contatto diretto che vi permette di interagire direttamente con chiunque. Capita con una certa frequenza che un utente scriva un commento chiedendo informazioni oppure esprimendo un parere positivo circa un prodotto acquistato.

L’account per le imprese porta questa filosofia ad alti livelli. La pagina diventerà un centro clienti a tutti gli effetti grazie ai tasti rapidi:

  • Chiamata
  • Email
  • Indicazioni stradali

 

Pagina Instagram Sterilgarda 2018

Un esempio de nuovo profilo aziendale Sterilgarda Alimenti.

4. LA REPUTAZIONE

Con in termine reputazione solitamente si abbina il verbo “guadagnare” ma è altrettanto importante soffermarsi su altri termini come “mantenere”. Sì, perché per quelle aziende che non godono di una forte brand reputation prima è d’obbligo un passaggio volto a mantenere l’immagine aziendale.
Tutto ciò significa essere attivi online, rispondere ai commenti, trasmettere positività e gioia ai nostri follower, renderli partecipi di determinate scelte, chiedere pareri. Vi sono diversi modi per essere presenti.

5. LA PROMOZIONE

Come con Facebook Ads è possibile promuovere i nostri post a fine di aumentare la loro copertura e ottenere maggiori interazioni. Per farlo basta munirsi di un account Facebook da cui è possibile gestire tutte le operazioni: dalla creazione della campagna alla definizione del budget, target, durata…

Esistono numerosi fattori positivi da considerare ma soprattutto, tenendo conto della gratuità del servizio, è sicuramente da provare. Consigliato anche per piccole attività, che cercano un modo per fidelizzare la clientela e ampliare il target.

In un prossimo articolo tratteremo come aprire un account Instagram Business.